[LIBRI] Il Mantegna Impossibile

il mantegna impossibileIn occasione del V centenario della morte di Andrea Mantegna (1506-2006), l’artista è stato celebrato con tre grandi mostre, inaugurate in contemporanea il 16 settembre 2006, in ognuna delle città dove il Mantegna ha vissuto e ha lasciato alcune delle sue opere più importanti: Padova, Verona e Mantova.
La figura di questo grande pittore, in assoluto uno dei maggiori di tutto il Quattrocento, ha colpito profondamente l’immaginazione di Dario Fo, che in occasione di queste celebrazioni ha voluto dedicare al maestro uno dei suoi spettacoli e una biografia a tutto tondo, condotta fuori dai canoni della storiografia d’arte “ufficiale” ma ricca di inedite notazioni sul suo profilo umano e psicologico e sul reale significato della sua pittura. Proseguendo nella sua lettura “controcorrente” delle pagine e delle figure più significative dell’arte italiana, il Premio Nobel per la letteratura, dopo i volumi dedicati a Ravenna, al Duomo di Modena e a Caravaggio, ha così individuato nell’opera del Mantegna i caratteri di una ispirazione grottesca e trasgressiva, capace di catapultare in ogni situazione, anche la più drammatica, una logica di sottile e ironica provocazione.
Una lettura, quella di Dario Fo, certamente insolita e originale, ma che corrobora le proprie tesi con spunti di sottile intelligenza critica e di toccante umanità.

SCHEDA TECNICA

il mantegna impossibileIl Mantegna Impossibile
Formato: cm 17 x 24
con 121 illustrazioni in bianco e nero e a colori
ISBN 88-8290-912-3
Volume in brossura con alette
pagg 192
Settembre 2006

Anno: