per Albertofrz da Redazione

RIceviamo per posta elettronica e pubblichiamo:
 
Al Sig. Anonimo albertfrz,
La ringrazio per le calunnie gratuite che mi dispensa. La informo che l'avvocato Tartaglia dell'omonimo studio legale di Roma sarebbe felice di avere la sua testimonianza con tanto di prove a supporto. Qualora Roma non le vada bene,(e credo che sia così, visto che è il classico vicino della porta accanto) anche l'Avv. Tufariello di Bologna sarebbe felice di vedere le prove di quanto dice.
Una sua non risposta farà scattare una denuncia alla Polizia Postale che la rintraccierà quanto prima.
Cordiali Saluti
Antonietta Gatti
 
Caro Albertofrz,
ci vediamo costretti a sospendere la Sua presenza in questo blog, a causa dei contenuti diffamatori e calunniosi dei Suoi messaggi.
Non si esclude l'idea di procedere al pari della Dott.ssa Gatti.
Distinti saluti, la Redazione
 


Commenti

Bel'esempio di tolleranza e di confronto di idee!!
Tutta la mia solidarietà a albertofrz, dice cose condivisibili e per niente offensive...
guardate qua:

http://www.beppegrillo.it/2006/09/le_superballe_d.html

ecco come la pseudoscienza da baraccone attacca e offende!

Spero di non essere buttato fuori pure io...

Vincenzo

Mi permetto di farle osservare, signor vincenzo, che altro sono le idee, altro le calunnie e la diffamazione.
Mentre le idee sono libere e così la loro espressione, la diffamazione e le calunnie sono punite per legge.
Lei come agirebbe se in un blog le attribuiscono losche azioni che non ha commesso?
Saluti

E allora Angela che viene messo all'indice perchè "difeso dallo stesso avvocato di Andreotti..." nel processo da cui è stato assolto in maniera sacrosanta dalle accuse degli omeopati??
Sarà un caso che tra sostenitori dell'omeopatia, pseudoarticoli scientifici sulle nanoparticelle, scie chimiche e leggende metropolitane doc (vedi ad es. http://www.altraconsapevolezza.it/ ) ecc ci sia un cosi' stretto legame?
E a proposito di Montanari, lo sa che ad uno spettacolo di Grillo di un anno fa al quale ho assistito si è spacciato un suo scritto come "..con prefazione di un premio Nobel..." per poi scoprire che era una balla assoluta!! Insomma un po' di decenza! Qui non si calunnia nessuno, si pone in dubbio la validità scientifica di alcuni personaggi e basta. La miglior risposta sarebbe il citare studi di Università italiane o estere che supportano e collaborano con Montanari, ma su questo fronte il silenzio assoluto, solo minacce di denuncia...

Vincenzo

caro Vincenzo,
forse le è sfuggito il curriculum della dott.ssa Gatti, Le riporto il link:

http://www.francarame.it/?q=node/322#comment-11718

Mi conceda l'osservazione: c'è una bella differenza tra libertà di pensiero e di opinione e la calunnia.

Forse sfugge che genericamente la Sua libertà di espressione termina dove inizia quella degli di non essere diffamati. E così, visto che questa è "casa" di Franca Rame, non credo sia biasimabile che se lei non vuole che a "casa sua" gli ospiti siano danneggiati, è libera di invitare alla porta chi compie questo genere di azioni....
Certo, è davanti ai miei occhi la differenza tra discussione, osservaizone critica e CALUNNIA.

E' un po' come confondere la cacca con la nutella!

Infine, rivolgo la mia profonda stima e il mio rispetto al Dottor Montanari e alla Dottoressa Gatti, che come tutte le persone che agiscono con libertà di coscienza, pagano di non essere asserviti ai poteri forti che ammansiscono le folle.

Scusa Luisa ma hai mai visto le folle agli spettacoli di Grillo-Montanari??
Non sono forse quelle folle ammansite?
E poi occhio il potere forte cambia faccia di volta in volta... qui il potere forte è rappresenatato da Montanari &C, quello debole ahimè dalla ricerca pubblica che tutti noi paghiamo con le nostre tasche e che viene accusata dalla dott. Gatti di compiere azioni di vero e proprio sabotaggio e boicottaggio... mi dispiace ma credo che l'on Franca Rame abbia piu' a cuore il prestigio della ricerca italiana nel momento in cui viene strumentalizzata e definita "potere forte" per personalissimi interessi di carriera....

Credo che sia molto più semplice pensare che gli studi sulle nanoparticelle condotti dalla dottoressa Gatti e dal dottor Montanari rischiano di rivelare aspetti che "imbarazzerebbero", per usare un eufemismo, diversi poteri forti.
E che questi poteri forti facciano il possibile per non fare emergere la dannosità delle ultime armi usate dagli Usa e da altri eserciti.
Una campagna di calunnia è il minimo.

Appunto dici bene, pensare questo è "semplice" e fa stare incredibilmente bene, dalla parte giusta, che poi sia effettivamente proprio cosi' che se ne importa? E poi scusa che c'entrerebbero i poteri forti USA con le squinternate liste di alimenti "contaminati", sarannno mica la Lidl la Coop e il Mulino Bianco a boicottare la ricerca in Italia??
E ancora: non ti suona stonata la vendita del marchio "particle free" che Montanari fa sul suo sito, quando nemmeno sono provati i danni di ste particelle negli alimenti?? Vabbè che chi ci tiene alla salute ha i soldi da buttare ma pure i marchi....
Vincenzo