comunicazioni

Cari Amici del blog,
come avrete notato, da qualche tempo è assente Luigi Fusi, il quale, con sms, richiede chiarimenti su questa condizione.
 
Con un certo disappunto, ci siamo trovati costretti ad esporre querela per l’attività diffamatoria in rete del Sig. Fusi a discapito della Senatrice Rame. Risulta infatti che abbia inviato, tra gli altri,  all’On. Chiesa la notizia – assolutamente infondata – di un tumore al cervello che avrebbe colpito la Senatrice.
 
La redazione ha conseguentemente deciso di sospendere l’utenza del Sig. Fusi, a seguito anche, della difficile gestione della sua inspiegabile attività “in nome e per conto” del blog francarame.it e non da ultimo le molte lamentele giunte da parte dei blogger.
 
Franca Rame e la Redazione


Commenti

Sono state moltissime le richieste, anche da parte mia, di arginare l'attività inconsulta di Fusi.
Capisco bene che non sia stata una decisione semplice quella di sospendere l'ingresso di Fusi al blog, ma credo che sia necessario porre un freno a chi immagina di servirsi di un blog per fini che esulano dalla partecipazione civile a uno spazio che da qualcuno viene messo a disposizione del pubblico.
Mi auguro che Franca Rame non debba impegnare il suo tempo a rispondere a Fusi o a chi per lui.
Non ho mai avuto il minimo dubbio sulla salute di Franca Rame e le auguro di stare bene come sta oggi ancora per tanti, tantissimi anni.
Un abbraccio
Cristiana