1977

anno

[VIDEO] La lenguada, Bonifacio VIII e "lo Stunat"

16 di censura totale, dal 1961 al 1977, per 16 anni i nomi di Dario Fo e Franca Rame non sono stati MAI pronunciati in una trasmissione televisiva, non c'erano loro interpretazioni nemmeno in Carosello (trasmissione pubblicitaria). Eppure, malgrado questa incredibile e lunghissima censura il successo della coppia in tutto il paese e all'estero era incredibile.
 
I Fo recitavano ovunque, nel 1968 avevano abbandonato i circuiti “ufficiali” portando il loro teatro ovunque, nelle  Case del popolo, palazzetti dello sport, cinema, bocciodromi, piazze. Era la prima volta che ciò accadeva.
Quando nel 1977 la Rai trasmise Mistero Buffo le registrazioni dello spettacolo furono fatte alla Palazzina Liberty, spazio recuperato dai Fo con l'aiuto del quartiere, degli studenti e degli operai di Milano e dintorni.
video tratto da "Mistero buffo" 1977...
 
"Mistero Buffo" e le altre opere di Dario Fo e Franca Rame sono su commercioetico.it
Anno: 

Gesú litiga con il papa Bonifacio VIII - "Mistero Buffo" 1977

Il 22 aprile 1977 alle ore 20.30, Dario Fo, con la moglie Franca Rame, torna in televisione per un ciclo chiamato "Il teatro di Dario Fo" (Rete 2). Questa serie di trasmissioni porterà il futuro Premio Nobel ad essere apprezzato da una ancor più vasta schiera di persone, come solo la televisione può fare. Vengono proposti tutte le "pièces" montate nella Palazzina Liberty dell'antico Verziere di Milano (da cui è anche trasmessa la serie). I titoli proposti sono: Mistero Buffo, che apre il ciclo, Settimo: ruba un po' meno, Isabella, tre caravelle e un cacciaballe e Parliamo di donne quest'ultimo interpretato dalla sola Franca Rame. Per non smentire la sua fama rivoluzionaria, per non dire "eversiva", la serie, ed in particolare Mistero Buffo attirò l'attenzione del Vaticano che per bocca del cardinale Poletti reagì molto duramente al linguaggio trasgressivo che popola le rappresentazioni della celebre coppia di artisti.

Anno: 

[VIDEO] Dario Fo e Franca Rame in "ISABELLA, TRE CARAVELLE E UN CACCIABALLE"

Commedia in due tempi di Dario Fo - Musiche di F.Carpi - Regia di Dario Fo.
Prima parte:
1. a) Fides fidelis - b) Concessione alla recita
2. a) Il giovane di Tunisi - b) Isabella
3. a) Felice Colombo racconta - b) La guerra santa - c) Le richieste
4. a) Ogni tanto fa un certo piacere - b) Un cacciaballe
5. Cristoforo Colombo con due facce di bronzo
Seconda parte:
1. a) Gloria - b) Il processo
2. a) Giuriamo - b) Giovanna la pazza - c) Il processo #2 (deviazioni di rotta)
3. a) La terra se vergine si beve i torrenti - b) Il processo #3 (gli schiavi)
4. Di certo non s'è mai visto.

Registrazione della rappresentazione andata in onda su Raidue nel 1977 per la serie televisiva "Il teatro di Dario Fo",allestita alla Palazzina Liberty di Milano.

"Attraverso la parodia dell'impresa di Colombo si ripercorre quel periodo storico della Spagna tardocinquecentesca che portò il navigatore genovese a convincere la regina Isabella ad affidargli tre caravelle per salpare dal porto di Palos, il 3 agosto 1492, alla volta Americhe, circumnavigando la terra.

La rappresentazione viene commentata ad intervalli regolari, con la consueta ironia, da Dario Fo.
Nel 1977, dopo esserne stato bandito per molti anni, Dario Fo, con la moglie Franca Rame, torna in televisione per un ciclo chiamato "Il teatro di Dario Fo". Questa serie di trasmissioni porterà il futuro Premio Nobel ad essere apprezzato da una ancor più vasta schiera di persone, come solo la televisione può fare. Vennero proposte varie pièces allestite nella Palazzina Liberty di Milano.Questa è la registrazione della commedia andata in onda su Raidue nel 1977.

il dvd con lo spettacolo completo di "Isabella, tre caravelle e un cacciaballe" lo trovate su commercioetico.it

Anno: